Trovare i giusti lead su LinkedIn con i filtri e gli operatori booleani

Come poter trovare le persone giuste su LinkedIn?

Come fare a trovare il tuo ICA?

Per effettuare una ricerca mirata, LinkedIn ci mette a disposizione i filtri che, associati agli operatori booleani, ci permettono di ottimizzare le search stessa.

Usare i filtri per le ricerche

I filtri su LinkedIn ci permettono di limitare le ricerche a quello che più ci interessa:

  • luogo
  • persona
  • azienda
  • gruppo
  • titolo di studio
  • azienda di lavoro
  • posizione lavorativa
  • ecc

Per rendere ancora più efficaci le nostre ricerche, possiamo utilizzare gli operatori booleani.

Operatori booleani

Gli operatori booleani servono per rendere più efficace una search all’interno dei motori di ricerca.

Devono essere digitati in MAIUSCOLO e possono anche essere combinati tra di loro.

Vediamo quali sono:

  • Virgolette : per una frase esatta, inserisci il testo desiderato tra virgolette. Per esempio, digita “product manager”. Puoi usare le virgolette anche per cercare i membri di LinkedIn con una qualifica composta da più parole.
    • La ricerca di LinkedIn supporta soltanto le virgolette dritte standard. Il software o i siti Web potrebbero usare simboli speciali che il nostro sistema non riconosce. Le virgolette inglesi(“), o quotes, non sono supportate.
    • Al fine di ottimizzare le prestazioni complessive del sito, non vengono utilizzate parole di arresto come “di”, “in”, “con”, ecc.
  • NOT: digita la parola NOT (in lettere maiuscole) immediatamente prima del termine di ricerca per escluderlo dai risultati della ricerca. Questa operazione si usa per limitare i risultati della ricerca. Ad esempio, “programmatore NOT manager”.
  • OR : digita la parola “OR” per vedere i risultati che includono uno oppure più elementi appartenenti ad un elenco. Questa operazione si usa per ampliare i risultati della ricerca. Ad esempio, “vendita OR marketing” o “pubblicità”.
  • AND : digita la parola “AND” per vedere i risultati che includono tutti gli elementi in un elenco. Questa operazione si usa per limitare i risultati della ricerca. Ad esempio, “contabile finanziario AND revisore contabile OR amministratore”.
    • Nota: non è necessario utilizzare l’operatore AND se la tua ricerca ha due o più termini, vedrai automaticamente risultati che includono tutti.
  • Parentesi per le ricerche: per effettuare una ricerca complessa, puoi combinare i termini tra loro utilizzando le parentesi. Ad esempio, per trovare persone che hanno “VA” nei loro profili, ma escludendo “VA per manager” oppure “VA per dirigenti”,  digita “VA NOT (Assistente OR VA per manager)”.

Ordine degli operatori

Proprio come succede nelle operazioni matematiche, anche nell’utilizzo degli operatori booelani bisogna porre attenzione all’ordine in cui vengono utilizzati .

Durante le ricerche, l’ordine complessivo è il seguente:

  1. Virgolette [“”]
  2. parentesi [()]
  3. NOT
  4. AND
  5. OR

Dove utilizzare gli operatori booleani per le ricerche

Nel video ti spiego come effettuare le ricerche su LinkedIn: