Come trovare clienti e collaboratori sul web?

Da quando il web è entrato così prepotentemente all’interno delle nostre vite, anche il nostro modo di creare rapporti è decisamente mutato: stringiamo relazioni online.

Stringere relazione online: un cambiamento positivo o negativo?

Internet è semplicemente uno strumento e quindi sta a noi e utilizzarlo come tale in maniera corretta o, purtroppo, in maniera errata.

Il web ha fatto nascere molti leoni da tastiera, ovvero quelle persone che si ritengono protette perché hanno uno schermo davanti e si dimenticano che dall’altra parte dei cavi ci sono delle persone reali (leggi qui una bella ricerca sui comportamenti online). Essi, nel loro guscio che li separa da una interazione reale, danno libero sfogo alla propria aggressività, al proprio antagonismo, alle frustrazioni della loro vita e lo fanno scrivendo frasi e commenti che spesso risultano davvero pesanti e anche offensivi.

Ricordati che anche su web sei soggetto alle stesse regole di relazione sociale, sei responsabile di quello che scrivi e punibile civilmente.

Come internet ci aiuta nelle relazioni sociali

Oggi voglio concentrarmi sugli aspetti relazionali più positivi e darti delle indicazioni per utilizzare al meglio il web per stringere delle relazioni.

Internet non è altro che una finestra sul mondo e ti permette di allargare i tuoi confini, ti mette in contatto con moltissime persone e situazioni che nella tua vita non potresti incrociare o sperimentare. Chi incontri online può essere una persona meravigliosa… o forse meno. Esattamente come succede nella vita reale.

Sul web puoi fare una ricerca e trovare qualcuno non i tuoi stessi interessi, chiedere aiuto ad una community di esperti, trovare suggerimenti o idee.

Creare delle relazioni online?

Vediamo alcune regole base

#1 – Cerca di essere te stessi

La prima regola è essere se stessi. Non cercare di indossare i panni di un personaggio inventato o di renderti diverso da quello che sei. Il web è trasversale e non è a compartimenti stagni. Ti faccio un esempio: su LinkedIn hai un profilo e uno stile professionale, ti mostri sempre in giacca e cravatta e hai un tono impostato. Ma poi su Facebook, senza curarti troppo della privacy (privacy di Facebook) hai la maggior parte delle tue fotografie abbracciate al water perché hai avuto una serata piuttosto impegnativa con gli amici. Pensi davvero che la tua vita professionale non venga influenzata dalla immagine che dai nella tua vita privata?

#2 – Sii presente

Le dinamiche relazionali sono sempre le stesse, sia online che offline: per creare dei legami devi essere presente. Non puoi fare un’unica comparsa, anche se meravigliosa e perfetta, mostrare il meglio di te e poi scomparire e non farti più vedere o sentire. Per costruire e alimentare una relazione devi essere presente nella vita e nella testa delle persone. Cosa significa per un brand o un prodotto? Tradotto in termini di marketing significa che la tua presenza costante si trasforma nella mente di un potenziale acquirente nel suo riferimento per il settore, se qualcuno ha bisogno di consigli, suggerimenti, idee si rivolge a te e cerca sui tuoi canali social. 

# 3 – Interagisci con le persone

Non stai sostenendo una conferenza, un dibattito un monologo. Quando ti esponi sul web è normale che le persone possano intervenire, fare domande, chiedere e commentare. E possono anche essere in disaccordo con il tuo pensiero. Preparati semplicemente a interagire a rispondere educatamente e pacatamente. 

Ricordati che quelli sono però i tuoi canali social: è casa tua.

Come vuoi che le persone si comportino a casa tua? Ammetti tutto? Ci sono degli argomenti che non devono essere toccati? Io ad esempio nei gruppi che gestisco chiedo di non parlare di calcio o di politica.

Una volta stabilite le regole, imposta una netiquette.

E adesso interagisci, rispondi commenta, sostieni le tue idee e la tua posizione prendendo comunque in considerazione anche i pareri contrari. Il contrasto non è necessariamente negativo. Purché sia civile. Il dibattito crea sempre interesse e interazione (Maria de Filippi ci ha costruito una carriera!) e magari ti mette a disposizione dei punti di vista che non avevi immaginato

# 4 – Il follow up

Hai creato un fantastico funnel di vendita, hai costruito un canale di marketing perfetto e integrato con le email e poi…se qualcuno ti scrive non apri mai le risposte, ha impostato un indirizzo su LinkedIn che è ormai over quota, hai un bot che rimanda ad una pagina inesistente…È l’equivalente del “ci chiamo domani” che dici agli amici soprappensiero e poi non chiami prima di un mese.

Magari gli amici possono capire, ma storceranno il naso. Un cliente nel frattempo lo perdi.

Controlla i tuoi canali, stabilisci degli orari, anche se online è a volte complicato, per non perderti nulla.

# 4 – Crea delle relazioni

Non limitarti a cercare clienti. Crea delle relazioni.

Molto spesso mi arriva una richiesta di connessione e un nanosecondo dopo un’email di presentazione aziendale (oppure una vendita di una dieta) in cui mi si invita a cliccare sul link per approfondire.

Ma perché io dovrei essere invogliata ad approfondire e a capire chi sei e quello che fai tu o la tua azienda quando tu non hai avuto lo stesso interesse per me?

Non ti sei nemmeno degnato di capire chi hai di fronte, quali sono i miei hobby, le mie passioni, le mie aspirazioni, o semplicemente chi sono o chi non sono. Perché io dovrei invece aver voglia di comprare o di agire in qualche maniera diversa con te? 

Non ci siano i presupposti per alcun tipo di relazione.

Vediamo cosa succede nella vita offline. Entri in un bar e hai voglia di conoscere qualcuno. Cosa fai? Ti avvicini e chiedi alla gentil donzella o al fanciullo di sposarti? NO! Chiederai di poter offrire un drink, di fare quattro chiacchiere.  Poni le basi di una conoscenza per capire la persona che hai di fronte.

Una volta che hai capito la personalità potrai instaurare davvero una relazione molto più semplicemente. E di conseguenza anche eventuali collaborazione di tipo lavorativo saranno facilitate. 

Certo un’email copia e incolla costa poca fatica e pochi secondi, ma produrrà lo stesso risultato: poco!

 

Questi sono alcuni dei suggerimenti che voglio darti per poter instaurare delle relazioni online. Ce ne sono tantissimi altri ma diciamo che possono essere tutti i riassunti in un unico grande consiglio, ovvero ricordati sempre che dall’altra parte della tua tastiera, dall’altra parte del tuo schermo, c’è una persona: comportati con quella persona come ti comporteresti nella tua vita offine. E se nella tua vita reale sei una persona brillante in rete lo sarai nello stesso modo.Ma se sei una persona che invece ha bisogno di lavorare su se stessa e di sfogare la propria aggressività, in rete non sarai sicuramente migliore!

 

ATTIVA COOKIES