UA-87677745-1

Spash, Zooom, Sbang….storytelling con i fumetti

Lo storytelling, ovvero la capacità di trasformare in una storia qualsiasi argomento (un marchio, un personaggio, un evento ecc), è una vera e propria arte.

Catturare l’attenzione del lettore nella nostra epoca digitale e frettolosa è sempre più complesso.

Tra le varie tecniche visive il fumetto è una scelta interessante: ci si ferma sempre davanti a quelle strisce di personaggi, più o meno famosi, che ci riportano ai ricordi dell’infanzia. Inoltre la narrazione, così disegnata, diventa semplice e la sua memorizzazione risulta facile: va a colpire il sistema cognitivo e visivo direttamente. Quindi risulta efficace.

Che caratteristiche deve avere la storia raccontata con i fumetti?

Poiché i caratteri racchiusi nel fumetto sono limitati, la sintesi è decisamente una caratteristica da prendere in considerazione a priori.

Inoltre la storia narrata deve essere semplificata: pochi oggetti e dialoghi essenziali

Che cosa puoi raccontare?

Con un fumetto puoi raccontare:

  • un tema
  • una emozione
  • un argomento

Come creare un fumetto per la tua storia?

Una volta che hai la tua idea, non ti resta che svilupparla, raccontarla. Puoi anche farla diventare una rubrica settimanale nei tuoi canali social.

Come?

Mi limito a citare qualcuno che di fumetti se ne intende, Walt Dysney:

Prendi una buona idea e mantienila. Inseguila, e lavoraci fino a quando non funziona bene.

 

In questo articolo di  trovi una raccolta di siti free che ti permettono di creare le tue storie a fumetti:

Siti per creare fumetti

Io, sabato 17 dicembre, in occasione del seminario “Business digital storytelling: usa la rete per raccontare la tua impresa”, organizzato dalla Camera di Commercio di Bergamo ho disegnato questi:

 

Storytelling: quante storie!

Storytelling: quante storie!

 

Storytelling: preparazione

Storytelling: preparazione

ATTIVA COOKIES