5 caratteristiche per la scelta di una azienda di Network Marketing

Il potere non è nel prodotto; il potere è nel network. Se vuoi diventare ricco, la miglior strategia è trovare un modo per costruire un network forte, vitale e in crescita (Robert Kiyosaky).

Diciamo la verità: il Nertwork  Marketing o lo odi o lo ami. Non ci sono vie di mezzo.

Spesso ci si avvicina ad aziende che si basano su questo sistema di vendita perché qualche cosa nella nostra vita ci infastidisce: gli orari, il capo, l’impossibilità di fare carriera, le date delle ferie imposte… Si cerca la libertà, per riassumere efficacemente con una sola parola.

Il Network Marketing ci viene presentato quasi come se fosse una oasi verde in pieno deserto. E spesso lo è.

L’aspetto motivazionale è molto forte, si fa spesso leva sui sogni delle persone, sui loro obiettivi. In effetti il Network Marketing è un sistema aperto a tutti che permette di diventare “imprenditori” senza investimenti ingenti di capitali. E permettere di cambiare la vita delle persone in tempi brevi se paragonati ai lavori di tipo tradizionale.

Ma questo non significa che sia facile avere successo. Tutt’altro.

Si parla sempre di un 5% di persone che arrivano ai vertici o per lo meno a ricoprire ruoli importanti.

Ma queste percentuali sono le stesse che ritroviamo anche nelle aziende di tipo “tradizionale”. Solo che a differenza di quest’ultime, dove la carriera spesso risulta preclusa ai più, nel NM non ci sono discriminazioni all’ingresso.

Come per tutte le attività, il tempo, l’impegno e la costanza sono gli ingredienti principali che possano garantire l’effettivo successo della attività.

Se avete deciso di avvicinarvi al mondo del NM, ecco qui qualche considerazione preliminare.

Come possiamo scegliere una azienda seria che utilizzi il Network Marketing come sistema di vendita e come sistema di compensi per i suoi collaboratori?

1 – Prodotto e/o servizio

Che si tratti di prodotti o di servizi, la considerazione da fare è esattamente la stessa:

nel mondo offline, acquisteresti da questa azienda se non ci fosse un business?

Se la risposta è NO allora la scelta è dettata solo dall’avidità. E non è quella corretta.

2 – Solidità della azienda

Andando a controllare le statistiche dell’ISTAT, dati alla mano, si evidenzia che la vita media delle imprese risulta alquanto breve. In media più del 60% delle imprese, escono dal mercato entro 5 anni, e più dell’80% entro 10.

Quindi se vogliamo scegliere una azienda solida, meglio optare per una società che sia sul mercato da più tempo.

3 – Mercato di riferimento

Prima di impegnarsi in qualsiasi attività, si deve fare una analisi di mercato.

E on line, e nello specifico nel Network Marketing, le considerazioni sono le medesime del mondo offline. Quando si sceglie un settore di business di riferimento, si deve controllare se questo è un settore dove vengono spesi soldi.

Salute (benessere in generale) e soldi, ad esempio negli ultimi anni sono settori con un trend sempre in crescita.

4 – Messaggio di vendita

In ogni business, dopo aver selezionato il mercato di riferimento nel quale operare, si deve passare allo studio del messaggio (Branding). Nel Network Marketing è l’azienda con cui si decide di collaborare che si è già occupata del messaggio e della pubblicità. Ciò rende tutto decisamente più facile.

5 – Media

Poiché il mercato e il messaggio sono già stati individuati dall’azienda di NM, l’unica cosa di cui ci si deve occupare è la scelta dei media più opportuni per la nostra attività.

Concentrarsi sui media e differenziarsi dalla altri collaboratori della stessa azienda, per risultare attrattivi.

ATTIVA COOKIES