Eric Worre: diventare imprenditori nel NM

Recentemente ho visto una intervista ad Eric Worre, imprenditore miliardario americano che da più di 25 anni si occupa di Network Marketing.

Eric, intervistando anche altri imprenditori di enorme successo, ha ben spiegato concretamente, analizzando i numeri, questo modo di fare marketing da parte di alcune aziende. Ne riporto di seguito i concetti fondamentali.

Cosa sta realmente accadendo nel mondo del lavoro?

Il mondo del lavoro nei secoli è cambiato e anche oggi continua a mutare. La tecnologia ha reso questo processo ancora più veloce. E se da una parte ci ha facilitato i compiti, rendendo più semplice lo svolgimento di alcune attività, dall’altra parte ha creato disoccupazione.

La nostra vita è infatti divenuta meno pesante proprio grazie alla tecnologia. Pensiamo anche solo ai lavori agricoli nei campi, in passato completamente manuale, mentre oggi esistono macchinari per la semina, la raccolta, la produzione  ecc.  Nell’industria manifatturiera si è assistito allo stesso processo. All’inizio tutte le mansioni venivano svolte dagli operai, poi sono intervenuti i macchinari e ora con un click, o anche una automazione, il lavoro di più persone è stato sostituito da quello di una macchina.

Quindi, come dicevo, lavoro meno pesante e contemporaneamente meno occupazione.

Questo è avvenuto perché la società non si è mossa altrettanto velocemente quanto la tecnologia. La rapida scoperta di tecnologie avanzate ha cambiato radicalmente il mondo occupazionale e le persone non sono ancora pronte ai “nuovi” lavori.

Crisi economica o opportunità?

Viviamo in un periodo percepito e spesso definito dai media come crisi economica.

E anche se questa notizia può sembrare negativa ad una prima  lettura, ad un esame più approfondito possiamo capire che storicamente i periodi di crisi sono quelli che hanno dato la  spinta maggiore alla economia. Infatti più della metà delle società che formano l’indice Dow Jones (l’indice della Borsa americana)  hanno avuto origine durante un periodo di recessione.  Infatti è proprio durante questi periodi di incertezza economica che le persone diventano più creative: aprono la loro mente e si guardano attorno alla ricerca di nuove e stimolanti attività.

Si esce  dalla cosiddetta zona di comfort alla ricerca di una attività che permetta una entrata aggiuntiva o di ristabilire un benessere finanziario.

Meglio diventare imprenditore o  è più sicuro lavorare per qualcun altro?

In questa nuova economia è meglio diventare imprenditore o  è più sicuro lavorare per qualcun altro?

Per diventare il boss di se stessi, occorre:

  1. Avere  aver una chiara visione di come vuoi essere
  2. Devi creare la tua personale economia
  3. Essere imprenditore significa poter fare tutto ciò che vuoi
  4. In base a quanto tempo hai
  5. A quanto sei capace
  6. Alla dimensione del tuo team

Vista così, Non esiste un lavoro che duri tutta una vita più soddisfacente di una attività imprenditoriale

E in effetti più del 70% delle persone vorrebbe avere una attività propria!

Come diventare imprenditori

Per poter diventare imprenditori si possono seguire diverse strade. Vediamole.

  1. Acquistare una attività già esistente. ovviamente è necessario trovare qualcuno disposto a venderla. E se qualcuno vende la propria attività meglio chiedersene anche la motivazione:  se è profittevole perché vendere? Magari perché è difficile o forse non si stanno facendo abbastanza soldi rispetto alle previsioni?
  2. Legarsi ad un franchising. Il franchising è una attività già avviata esperimentala, meno rischiosa rispetto al punto 1 ma comunque costoso.
  3. Avviare una attività completamente nuova. Molte persone, però,ritengono di non avere le capacità per poterlo fare, oppure mancano i soldi, oppure l’idea giusta di prodotto, o l’esperienza.
  4. Diventare investitori. E anche in questo caso occorre un capitale e per lo meno una solida conoscenza finanziaria ed economica.

Oppure c’è un altro modo per diventare imprenditori e avviare il proprio business senza rischiare dal punto di vista economico. È una attività consolidata ma ancora non tradizionale.

Imprenditore nel Network Marketing

Qual è questa attività? Si tratta del Network Marketing, anche definito vendita diretta poiché si tratta di vendere direttamente i prodotti di una azienda senza ulteriori intermediari.

Dal produttore al cliente finale.

Il temine Network Marketing significa fare vendita con la rete: utilizzo di un ampio gruppo di distributori indipendenti, imprenditori indipendenti, per promuovere prodotti o servizi in maniera più efficiente.

È molto facile iniziare.

Si parte quasi come un dipendente ma puoi diventare a tutti gli effetti un imprenditore.

Un’azienda tradizionale spende oltre il 50% delle sue entrate in marketing.

Come funziona il Marketing nelle aziende di NM?

le aziende di NM ragionano invece in modo differente: utilizzano una rete di distributori indipendenti che costruiscono il marketing per loro stessi.

Perché?

  • Il passaparola è una forma di pubblicità decisamente più efficace al giorno d’oggi rispetto alla pubblicità tradizionale
  • alcuni prodotti o servizi potrebbero avere la necessità di essere spiegati o dimostrati e un imprenditore indipendente lo può fare in maniera più efficace di una pubblicità
  • è completamente efficiente: la compagnia paga i costi del marketing DOPO che i prodotti sono stati già acquistati (in termini di provvigioni)

Noi tutti  facciamo network marketing OGNI giorno!

Raccomandiamo ogni giorno qualche cosa: chiediamo agli amici di suggerirci un dottore, un avvocato, un idraulico, la parrucchiera, la marca del detersivo…

Quando entriamo in un negozio ci riteniamo già fortunati se un commesso ci guarda negli occhi.

Siamo invece abituati ad acquistare regolarmente attraverso il suggerimento di un amico, un parente e o anche uno sconosciuto se questo ha una reale esperienza con il prodotto!

Il NM dà la possibilità alle persone che non hanno le risorse di iniziare una attività in proprio

Il NM offre anche una altra opportunità che non si trova in altre aziende :

offrire l’opportunità di business anche ad altre persone ed essere premiati sulle vendite effettuate dall’intero gruppo

Vendita diretta

La vendita diretta di basa su qualcosa di molto semplice: vendita faccia a faccia, di persona, di un prodotto. Ma c’è qualche cosa di più: si offre al cliente l’opportunità di fare qualche cosa per se stesso.

Vediamo un po’ di dati:

Se raggruppiamo tutte le aziende di NM nel mondo si ottiene un fatturato di 178 miliardi di dollari di vendite al dettaglio

Per poter capire quanto questo numero sia grande  lo confrontiamo con il fatturato di altri mercati:

  • La Football League produce 9 miliardi di dollari
  • l’industria musicale poco più di 16 miliardi di dollari
  • l’industria del cinema circa 80 miliardi
Confronto tra mercati e Nm

Confronto tra mercati e Nm

Con questi dati alla mano si inizia a guardare con più attenzione a questo mercato, perché ci si riconosce del business:

  • le aziende guadagnano
  • le persone guadagnano
  • sul mercato vengono immessi nuovi prodotti

I numeri del NM

Alcuni sono tentati di pensare che solo pochi guadagnano veramente.

Ancora una volta analizziamo i numeri:

Nel NT ci sono nel mondo 500 persone che guadagnano circa 1 milione di dollari all’anno, se lo portiamo anche a 2 milioni, arriviamo ad un totale di provvigioni di circa 1 miliardo.

Il totale delle provvigioni pagate annualmente da tutte le aziende di NM è di 71 miliardi,

Allora dove vanno a finire il resto dei soldi?

Provvigioni derivanti da Nm

Provvigioni derivanti da Nm

Questo significa che la maggior parte delle provvigioni viene pagata alle persone comuni, cioè a coloro che lavorano nel NM solo part time, e che magari passano dal guadagnare, ogni mese, da poche centinaia di dollari a migliaia di dollari. Ogni giorni i soldi guadagnati nel NM servono per affrontare la vita quotidiana: pagare le bollette, i mutui, gli affitti, permettersi qualche divertimento in più, le vacanze, migliorare la qualità della propria vita.

Ogni persona che ho conosciuto nel NT gestisce il proprio tempo:

  • va a lavorare quando vuole,
  • smette quando vuole,
  • ha tempo per i propri figli o i propri cari,
  • può tornare a casa e organizzarsi il lavoro

Le persone diventano molto più felici!

Se si potessero confrontare i risultati ottenuti in 10 anni di attività con un lavoro tradizionale e con un attività di NM, a parità di tempo e di impegno, si vedrebbe come il NM porta dei risultati sorprendenti e irraggiungibili nel mondo tradizionale.

Quante persone lavorano nel network marketing?

Se raggruppiamo tutte le persone che, nel mondo, lavorano in una attività di NM, il totale è di 16 milioni di americani e 96 milioni nel mondo

E da una recente indagine 82% delle persone dichiarano di avere una esperienza buona, molto buona o eccellente: cioè le persone sono FELICI!

Da dove arriva lo scetticismo?

Adesso quindi andiamo a capire perché le persone sono invece scettiche rispetto a questo genere di attività:

Vendita piramidale?

Le persone impazziscono per questo termine: struttura piramidale

Prima di tutto chiariamo che la maggior parte delle industrie o attività imprenditoriali funziona con un sistema a struttura piramidale: ci sono migliaia di operai alla base e al vertice c’è solo una persona o poche ( amministratori delegati o proprietari). Anche la Fiat ha infatti questa forma di gerarchia interna.

Nel NM in realtà la piramide è rovesciata poiché rispetto alla tua posizione puoi sviluppare il business in varie linee e direzioni.

Illegalità o struttura Ponzi?

Poco importa la forma dell’azienda o del piano delle provvigioni.

Se il piano di compensi deriva dal volume di vendita dirette o indirette, allora sei all’interno di una azienda perfettamente legale.

Se invece i pagamenti derivano dalle persone che hai reclutato, allora questo non è un sistema illegale!

Se vuoi avere dei criteri per la scelta di una attività di Network Marketing, leggi questo articolo: Come scegliere una azienda di NM

Non funziona?

La maggior parte delle persone che sostiene che il NM non funzioni, lo afferma perché non ha funzionato per loro.

Si tratta dunque di una opinione.

Ma non confondiamo le opinioni con le reali competenze, la sincerità con la verità!

Perché una persona potrebbe essere sinceramente in errore!

La verità è che la maggior parte delle persone che entra nel NM lo fa per poter acquistare ottimi prodotti a prezzo migliore. Proprio come succede con le tessere punti dei supermercati. Con la tessera hai accesso a degli sconti sui prodotti in vendita. E nessuno si stupisce di questo.

Poi esiste una percentuale minore di persone che decide di lavorare e costruire il proprio business sfruttando il sistema di NM. E allora queste persone si impegnano seriamente e a seconda del loro obiettivi ci dedicano da poche ore all’intera giornata.

Concludendo….

I giovani sono nati e cresciti con la tecnologia e i social media: quindi il concetto di network è diffusamente accettato da essi. Fa già parte del loro mondo.

In conclusione, quindi, guarda il Network Marketing semplicemente come un modo relativamente nuovo e diverso di fare marketing da parte di una azienda o, meglio, come un modo di iniziare la tua carriera da imprenditore senza investire un ingente capitale.

 

ATTIVA COOKIES